Preparare immagini per il web con Photoshop

Vi espongo un problema che penso riguardi o abbia riguardato molti di voi: dovevo creare una galleria di fotografie in flash e avevo necessità di creare dei file di dimensioni più piccole di più cartelle di immagini e mi son detto: “se ne faccio una per una faccio tempo ad invecchiare”. Oltretutto dovevo corredare il lavoro anche di thumbnails per l’anteprima.
Meno male che Photoshop ci viene incontro: tramite l’utilizzo di una semplice azione e del comando batch è stato molto facile arrivare al risultato!

Come fare:

1 – Aprite un’immagine e attivate la finestra con le azioni nelle finestre di destra (Alt+F9 se avete tastiera Win) e cliccate su create new action.

2 – Date un nome all’azione ed un colore se vi serve per riconoscerla in fretta ad esempio “Formato 1024×768″, poi premere record.

3 – Ora andate sul menu Image -> Image size e modificate i valori come più credete, in questo caso voglio ottenere delle immagini di 1024×768 pixel per lato, con una risoluzione di 72dpi.

4 – Per le immagini in rete è d’obbligo trasformare lo spazio colore in sRGB per una miglior visualizzazione: menu Edit -> Convert to Profile…

5 – Selezionate come profilo sRGB, motore di conversione Adobe (ACE), intento Perceptual, in più spuntare Use black point Compensation. Cliccare su OK.

6 – Fatta questa ed altre trasformazioni che riterrete utili, premete il tasto Stop playing/recording nella piccola barra della finestra azioni.

Fatto?

7 – Ora dal menu File selezionate Automate -> Batch.

8 – Selezionate l’azione che avete appena creato.

9 – Seleziona la cartella di orgine a cui applicare l’azione batch e quella di destinazione (ad esempio large):

ATTENZIONE A NON SOVRASCRIVERE LE IMMAGINI ORIGINALI!!

8 – Selezionare il tipo di schema del nome dei files durante il salvataggio.

9 – Cliccare su OK!

Nella finestra di batch è possibile modificare diverse opzioni, tra cui l’override dei comandi open e save delle immagini, in modo tale da velocizzare l’operazione. I risultati sono ottimi: in pochi minuti è possibile trasformare decine di fotografie applicando molte trasformazioni!

Per creare le thumbnail, basterà seguire lo stesso impianto di comandi che ho esposto sopra cambiando le dimensioni dell’immagine! In fase di salvataggio, create una cartella che si chiamerà thumbnails.
Prossima puntata: microguida per personalizzare le thumbnails con ombra o frame!

13 risposte a “Preparare immagini per il web con Photoshop”

  1. Bel post. Forse potevi ampliare il discorso e spiegare “genericamente” come si fa un’action di Photoshop. 🙂

  2. Ahahah, eretico… Se solo esistesse Photoshop nativo per linux, sai quanti utenti passerebbero al pinguino al volo?

  3. La speranza è l’ultima a morire, ma le richieste ad Adobe sono state fatte (c’è stata pure una petizione), senza successo. Io ho l’impressione che anche in questo caso ci siano pressioni dall’alto (leggi l’amico Bill) per non farlo…

  4. girando sul sito di M$, si può notare un bel link che rimanda ad un tutorial per gestire il proprio workflow con photoshop CS2 e iview-mediapro (guarda caso cannibalizzato da M$, che lo trasformerà in microsoft expression)…

I commenti sono chiusi