Ubuntu in Windows

Da qualche tempo esiste una possibilità in più per installare Ubuntu: l’install.exe.
In pratica dall’interno di Windows si lancia questo install.exe, che funziona come un normale setup di qualsiasi programma di Windows, solo che… installa Ubuntu!
La cosa particolare è che non necessita di partizioni, in quando Ubuntu viene ospitato sul disco di Windows, proprio come se fosse un normale programma per il sistema operativo di Microsoft.

Tuttavia Ubuntu non girerà come sottoprogramma di Windows, ma al boot avremo la possibilità di scegliere se lanciare Windows o il neoinstallato Ubuntu.

Il tutto è ancora in fase sperimentale, per cui attenti a ciò che fate. In ogni caso, eccovi il link dove trovare questo installer:

.

8 risposte a “Ubuntu in Windows”

  1. Ne avevo sentito parlare , ma la domanda è : era così necessario?
    Linux è già facile così..metti il cd e si avvia da solo.

    Cmq ben venga questo installer se porta utenti al pinguino…. Fox te non lo provi 🙂 ?

  2. Molti non passano al pinguino perché devono fare le partizioni sul disco… invece con questo sistema non è necessario, per cui chi non prova linux perché deve modificare i dischi, ora non ha più scuse!

  3. scusate, questo installer cosa utilizza per modificare le partizioni?

    Comunque mi pare una ottima idea, perchè si evita di far mettere mano al bios per abilitare l’avvio da cd(a noi magari sembrerà strano, ma alla gente normale spaventa mettere mano al bios e rinuncia), e poi un utente windows(non chiedetemi il perchè:-P) è sicuramente più propenso ad usare un installer di windows stesso, gli provoca meno ansie…
    il tutto imho

I commenti sono chiusi