Gigabyte GA-7VTXE : Freeze continui del Pc.

Problema Risolto!

E’ circa un mesetto che ho riassemblato un pc. La macchina è un AMD Athlon 1700+ con scheda madre Gigabyte e naturalmente monta come OS Ubuntu.Tutto è filato liscio per un po’, poi il dramma: continui freeze del pc che non mi facevano più muovere il mouse;all’inizio ho penato alla scheda video, allora l’ho cambiata…ma nulla.Allora mi dissi è la ram sicuro! e invece dopo un test di 3 ore con memtest esito negativo. Non rimaneva che unica soluzione la peggiore : la scheda madre.

Girovagando ho trovato un forum dove alcune persone hanno riscontrato lo stesso problema che mi sono documentato essere causato da alcuni condensatori ormai “morti”.

http://www.badcaps.net/forum/showthread.php?t=257

Per farvi capire ecco un ‘immagine dei colpevoli:

badcaps.JPG

Come vedete intorno alla ventola del processore ci sono i 4 condensatori incriminati, si notano perkè sono ricoperti da una patina di ossidazione. Soluzione? beh ovviamente sostituirli.In settimana provvederò all’intervento e vi farò sapere se i continui Freeze saranno risolti( sono abbastanza fiducioso).

Spero che quest post possa aiutare altre persone che come me sono impazziti per questo tipo di problemi.

Vi terrò aggiornati.

16 risposte a “Gigabyte GA-7VTXE : Freeze continui del Pc.”

  1. Anch’io ebbi lo stesso problema con un Athlon e una scheda madre Biostar. Però era uscita così dalla fabbrica, e siccome l’avevo comprata in CHL, me ne mandarono in sostituzione un’altra. Avendo finito le Biostar mi spedirono un’ASUS, che almeno funzionava. Però l’Athlon mi ha dato mille problemi, cosa che mi ha fatto completamente perdere la fiducia nei confronti di AMD. E infatti da quel giorno, sempre e soltanto processori Intel per me (inutile dire che non ho MAI più avuto alcun problema)…

  2. Io ho cambiato il dissipatore ed è durato per due anni. Si sono bruciati irrimediabilmente due mesi fa sia processore che scheda madre.
    La Ram non l’ho testata e l’ho regalata a Freedreamer!

  3. Se AMD vende così tanto vuol dire che sicuramente funziona… Poi oggi sicuramente i chipset funzionano meglio. All’epoca le mainboard per Athlon (il mio era uno dei primi usciti) avevano solo un chipset, non ricordo se Via o ALi, che faceva pena.
    Ho sudato sette camicie per far funzionare quel processore. Ora che ricordo meglio, l’Asus me la mandarono come sostituzione della SECONDA mainboard Biostar, difettosa pure quella. E passarono mesi prima che mi arrivasse, per cui nel frattempo avevo comprato un Intel. Quando mi arrivò l’Asus nemmeno la provai, vendetti direttamente MB+CPU su eBay.

  4. Personalmente:
    ritengo gli intel più performanti (specialmente la serie core 2 duo), ma hanno cmq un prezzo superiore a quello di AMD, che, per la qualità che offre rispetto al prezzo sono un’ottima soluzione…

  5. Sicuramente! Ma sai com’è… è un po’ come quando compri un’automobile e poi questa ti dà un sacco di problemi e ci spendi un sacco di soldi in riparazioni. Quando alla fine decidi di comprarne una nuova, non cambi costruttore? 😉

  6. confermo ciò che ha scritto freedreamer. anch’ io mi sono documentato su badcaps.net, ho sostituito i 4 condensatori attorno alla cpu, tutti scoppiati. Il pc mi dava continui crashes random, dop oaverle provate tutte, ma davvero tutte, ho sostituito i 4 condensatori ,adesso la mia ga-7vtxe è stabile.

  7. oh questa è una bella notizia!!! grazie alberto della conferma, in settimana provvederò alla sostituzione.

    Grazie ancora.

    PS che valori hai messo di capacità  alberto?

  8. Io ho avuto quel problema è l’ho risolto ma ora la scheda nn so xkè continua a friggermi l’alimentatore del pc come diavolo ha fatto a uccidere un’unità da 400W? Sa il signore.Qualcuno mi può aiutare?

  9. è successa la stessa cosa a me 2 anni fà, avevo i 4 condensatori con la schiumetta sopra, poi parlando con un tecnico ho scoperto che è un difetto della scheda madre con quel tipo di processore Gigabyte ga-7vtxe e cpu athlon xp 1700. Soluzione prospettata cambiare i condensatori. Trovo su ebay una scheda madre identica con i condensatori originali intatti e riesco a comprarla per pochi euro. Risolto il problema? NO
    Dopo 5/6 mesi si bruciano anche quelli e inoltre guardando attentamente la scheda scopro che erano stati risaldati, in pratica hanno risaldato gli stessi tipi di condensatori originali sulla scheda. Facendo ricerche in internet ho scoperto che quel tipo di condensatore montato sulla scheda gigabyte è difettoso, in pratica è sottopotenziato, quindi se lo sostituisci con un altro uguale ti capiterà di nuovo. Ho risolto il problema grazie ad un mio amico che lavora in una ditta di condensatori montanto dei condensatori di capacita più elevata. Mai più avuto problemi. Un consiglio non saldate i condensatori direttamente sulla scheda potreste danneggiarla, saldateli sui piedini dei vecchi condensatori.

I commenti sono chiusi