Deluge 0.5.3

Di questo programma peer to peer che usa il protocollo BitTorrent, ne abbiamo già parlato in altre occasioni, e per l’esattezza QUI e QUI.

Meno di una settimana fa è stata rilasciata la versione 0.5.3, che ho provato in questi giorni e che posso finalmente consigliare a tutti, visti i miglioramenti enormi che sono stati apportati.

Intendiamoci, Deluge era un ottimo programma anche prima, ma per chi come me è cliente di Fastweb, creava non pochi problemi: i torrent venivano scaricati a velocità imbarazzanti, fonti e peers agganciabili erano pochissimi anche su torrent molto popolari, ecc.

Con la nuova versione, che implementa una specie di “distributed database” simile a quello di Azureus (ma basato sulla rete di client di uTorrent), questi problemi sono stati abilmente superati.

Personalmente scarico a velocità mai viste prima, nemmeno con Azureus, il programma che, grazie al già citato distributed database, ero costretto ad usare per poter vedere un numero di fonti e di peers sufficienti per completare un download in tempi umani.

Le novità in Deluge 0.5.3 sono molteplici: priorità dei files finalmente gestibile e funzionante, possibilità di spostare i files completati in una cartella prestabilita, notifica di torrent e plugin RSS, possibilità di impostare un torrent come “privato”, e altre. I miglioramenti principali consistono in un ridotto utilizzo di memoria e di risorse della CPU.

In attesa della versione 0.6, non posso che fare molti complimenti al team di sviluppo, che in meno di un anno ha prodotto un software decisamente valido.

Link per il download:
http://deluge-torrent.org/downloads

13 risposte a “Deluge 0.5.3”

  1. Strano che ti crashi. Lancialo da terminale e posta gli errori che ti compaiono sul forum di supporto.
    Io ce l’ho aperto da una settimana, e non mi ha mai crashato una volta…

  2. Anche a me è molto stabile…hai provato a cancellare i vecchi file di configurazione (se usavi versioni precedenti alla 0.5.1), ossia la cartella .deluge nella home?

  3. una domanda sicuramente sciocca e di facile soluzione:
    sto diventando matto a renderlo come predefinito quando voglio scaricare un torrent capperi
    ho provato a mettere il nome deluge invece che bittorent ma nisba,ho messo ahnche un eseguibile che ho trovato che finiva con.py e altre cose
    dove sto sbagliando ??

  4. ma tramite firefox quando mi chiede con cosa voglio aprire il file torrent mi dice bittorrent io invece vorrei deluge
    è qui che non riesco a capire cosa mettere per far partire deluge come client torrent invece che bittorrent

  5. mi correggo ho risolto ho messo sono andato a cercare il bin e dopo aver messo il percorso dove salvare il file è partito deluge
    non avevo fatto la cosa più logica

  6. Sono contento che hai risolto. Cmq in Firefox per risolvere questi problemi basta aprire il menu Modifica -> Preferenze -> Contenuto -> Tipi di Files, e modificare l'”entry” relativa al tipo di file di cui vogliamo cambiare l’applicazione di default.
    Tieni presente comunque che i programmi installati in /usr/bin e usr/local/bin sono nel cosiddetto “path” e quindi per invocarli non devi scrivere tutto il percorso, basta il nome del comando, in questo caso “deluge”.

I commenti sono chiusi