XMP manager – aggiungere metadati ai files

Sulla scia del discorso che si è aperto a proposito di questo articolo parliamo di XMP manager, tool sviluppato da Luigi che si propone di aggiungere delle tag ai vostri files. Come ben sanno gli assidui frequentatori del blog, nell’ambito di grossi database di immagini è essenziale poter ricercare e ordinare set di foto in base a caratteristiche precise quali fotocamera utilizzata, luogo dello scatto, tempo di scatto e chi più ne ha, ne metta! In questo caso, si compie un passo fondamentale: finalmente anche il mondo linux si sta avvicinando a questi argomenti con tool sì elementari, ma sicuramente essenziali per gettare le basi per una migliore fruibilità per quanto riguarda la ricerca di flussi specifici di dati.

XMP manager permette di aggiungere tag non solo alle immagini, ma a qualunque file sul desktop, in modo tale da poter ritrovare in un secondo tempo quello che cercavamo più facilmente.

L’installazione è abbastanza semplice, basta scaricare l’archivio ed estrarlo nella directory che utilizzerete; avrete bisogno di soddisfare delle dipendenze : ruby-gnome2 exiftool e, non da ultimo, nautilus-action:

sudo apt-get install libimage-exiftool-perl ruby-gnome2 nautilus-actions

Una volta completata l’installazione di queste librerie, siamo pronti per completare la preparazione di XMP manager; dal menu ‘Sistema’ -> ‘Preferenze’ -> Nautilus Actions si crea una nuova azione che chiameremo “Metadati…” ma anche “pippo” se preferite e si assegna un’icona alla voce appena creata. Si inserisce il percorso dove avete copiato lo script e avremo concluso.

Per utilizzare lo script ora non dovremo fare altro che portarci su di un file che vogliamo “taggare” e cliccando con il tasto destro troveremo attivo nel menu contestuale lo script di XMP manager. Ci sono ancora dei bachi nella scrittura di più campi contemporaneamente, ma nulla che renda inutilizzabile lo script.

xmp manager

Secondo l’autore, XMP manager è comunque da considerarsi ancora un hack di gnome, questo perché con la versione 2.20 del DE, dovrebbe essere già inclusa la funzionalità di scrittura/lettura XMP basata sulla libreria di Exempi, altro tool molto utile già utilizzato da Tracker. In futuro anche il geotagging? Solo il tempo ci dirà 🙂

Sito: http://grigio.org/

Costo: Free