Povero Coppola! (anche lui però…)

AGGIORNAMENTO: http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2077271 a quanto sembra un backup ce l’aveva… mai fidarsi dei giornalisti!

Francis Ford Coppola, regista di capolavori come “Il Padrino”, “L’uomo della pioggia”, “Apocalipse Now”, in solo colpo ha perso 15 anni di attività creativa. Tutto per colpa di un pc rubato.

Tutto succede in Argentina, dove il regista possiede una casa. Giovedì dei ladri sono entrati nella sua proprietà e hanno rubato il suo pc portatile (sarà stato sicuramente un Mac 🙂 ) che conteneva, suo malgrado, una miniera di idee e lavori, tra cui la sceneggiatura del suo prossimo film “Tetro”, le cui riprese sarebbero dovuto iniziare nel prossimo mese di Febbraio.

La scoperta del furto ha gettato Coppola in una situazione di sconforto che sta prendendo i contorni di una situazione di sofferenza post-traumatica. Tramite il suo portavoce e sulle maggiori televisioni del paese sudamericano, ha chiesto che gli venisse restituito il computer trafugato, ma per il momento senza novità rassicuranti.

E pensare che tutto si sarebbe potuto evitare con un semplice backup…

P.S.: e ora capite perché sono paranoico??

Mississippi Alligators on mySpace!

logo mississippi alligators

 

Ci siamo dovuti adeguare a quell’orrido mondo di myspace , ma per avere un po’ più di visibilità è stato necessario.Muniti di un nuovo logo grazie all’irreprensibile Drmauro potete trovarci a questo indirizzo:

http://www.myspace.com/alligatori

per chi stasera non ha nulla da fare suoniamo per un aperitivo in musica, sempre zona varese.

A presto e grazie dell’attenzione 🙂

Google alle origini

GoogleChi di voi non conosce la Grande G? Il colosso che in pochi anni ha scalato le vette più alte della finanza, e, soprattutto, ha rivoluzionato il concetto stesso di internet e di servizi a pagamento…

Bene, agli inizi era così: http://backrub.c63.be/May1998/index.htm

e i suoi server erano questi: http://backrub.c63.be/May1998/hardware.htm

No comment…. 🙂

Fondere Windows con Linux

Abbiamo già visto in precedenti post come installare in Linux certi programmi Windows, usando Wine.

Sebbene il supporto a Wine migliori quotidianamente e una nuova versione di quest’ottimo programma venga rilasciata ogni due settimane, non tutti i programmi Windows (purtroppo) funzionano con questo “barbatrucco”.

Fino a ieri (si fa per dire) l’alternativa era l’installazione di una Virtual Machine sulla quale girasse Windows. In pratica un PC Virtuale all’interno del nostro PC reale. Le opzioni per questo tipo di soluzione sono tante, a partire da Qemu e a finire con il famosissimo (e commerciale) VMWare Workstation.

Con tutti questi programmi, avremo il nostro bel desktop di Windows in una finestra (o se la massimizzate, a schermo intero). Ma che ne direste di eliminare il desktop di Windows e vedere i programmi che girano in emulazione nella macchina virtuale, direttamente sul desktop di Linux? Leggi tutto “Fondere Windows con Linux”

Mini Ampli 9V: esperienza di un lettore.

Sulla scia del successo del mini ampli 9V, ecco l’esperienza di un nostro lettore (Antonio) che ringrazio in anticipo. Naturalmente invito tutti coloro che hanno seguito la mia  guida di mandarmi una piccola recensione:

Salve!!!….
Seguendo i vostri consigli, mi sono avventurato anche io nella realizzazione di questo simpaticissimo amplificatore portatile, che poi ho regalato 🙁 ….
Ecco la documentazione di tutta la fase della realizzazione:

foto-0088.jpg

Questa Leggi tutto “Mini Ampli 9V: esperienza di un lettore.”

Paesaggi spettacolari

Durante il mio breve soggiorno a Las Vegas, ho avuto modo di conoscere l’opera di un fotografo australiano, completamente autodidatta, che merita di essere vista.

Peter Lik -questo il suo nome- lavora principalmente con macchine fotografiche a grande formato, con tempi di posa lunghi su pellicole “lente” (50 ISO)

Per ragioni di copyright non posso riprodurre qui nessuna sua immagine. Ma il suo sito web ha un’ottima galleria dove gustarsi alcune delle sue più suggestive immagini.

http://www.peterlik.com/