Serie TV: come X-Files, oltre Lost…Fringe

Così dovrebbe chiamarsi la nuova serie di fantascienza in arrivo nientedimeno che dal creatore di Lost, J.J. Abrams. La Fox ha infatti ordinato il pilot di questa nuova serie e il suo intento sembra abbastanza chiaro: riportare sui proprio schermi i milioni di fan che in quasi 10 anni hanno seguito uno dei suoi più grossi successi, X-Files. La serie, prodotta dalla casa di produzione di Abrams, la Bad Robot, con la Warner Bros Television, sarà incentrata su una giovane agente dell’FBI chiamata ad indagare su fenomeni inspiegabili sempre più frequenti : il suo lavoro sarà affiancato da un eccentrico scienziato e da suo figlio che saranno in qualche modo coinvolti nelle vicende che la protagonista si troverà a dover affrontare. Singolare è il budget che verrà messo a disposizione per la sola puntata pilota di 90 minuti, ben 10 milioni di dollari seguiti da 2 milioni di dollari a episodio qualora la serie dovesse avere successo (e quindi un seguito di altri episodi). Le notevoli risorse e la firma di Abrams sembrano ben promettere per la realizzazione di un ottimo prodotto, speriamo solo che non si tratti di una scopiazzatura dell’inimitabile serie degli agenti Scully e Mulder ma che sappia proporre qualcosa di nuovo e originale. Non si hanno ancora notizie sul cast e la produzione dovrebbe aver inizio entro la fine dell’anno.

Fonte (scifi.com)

By Fox

2 risposte a “Serie TV: come X-Files, oltre Lost…Fringe”

I commenti sono chiusi