Catene di S.Antonio: e che palle!!

bufala.jpgPrendo spunto da questo post.

A chi non è mai accaduto di ricevere una straziante email in cui veniva chiesto aiuto per bambini, cani, gatti, disadattati di ogni tipo? beh, ma soprattutto, non avreste voluto uccidere i vostri amici quando hanno iniziato ad alimentare le varie catene di S.Antonio in giro per la rete??

Bene, visto che alcuni di questi annunci sono miseramente e tragicamente veri – vedi ricerche di aiuto da parte di genitori disperati- per evitare di rinverdire dolori molto forti e intasare (inultimente) le caselle elettroniche di tutti vi ricordo questo servizio gratuito:

Servizio anti-bufala di Paolo Attivissimo

3 risposte a “Catene di S.Antonio: e che palle!!”

  1. Per me il servizio di Paolo Attivissimo è un assoluto must. Di solito quando qualcuno mi manda una catena lo indirizzo proprio lì (anche perché il 99.99% delle volte la catena che mi arriva è una bufala già smascherata abbondantemente da Paolo)

  2. IDEM

    ogni volta che ricevo una catena del genere verifico su attivissimo… poi rispondo a tutti i destinatari della mail ricevuta (chi l’ha mandata e chi l’ha ricevuta)… Sperando che chi l’ha mandata capisca e la prossima volta si informi, chi l’ha ricevuta per prima cosa non la inoltri e in caso gliene arrivino altre si comporti di conseguenza…

  3. Hallo Zeer handig artikel, Jammer dat het engels is. Ik kom zelf vaak op nederlandse msn websites. In nederland worden veel chat gerelateerde artikelen gepubliceerd.

I commenti sono chiusi