Serie TV & Film: produzione USA nel caos

Update (22/11/07): Nuovo aggiornamento sullo sciopero e in particolare sulla situazione di Lost

Update (08/11/07): Aggiornamento sulla situazione dello sciopero. Purtroppo pessime notizie soprattutto per i fan di Lost e 24

33636047.jpg

Dopo il fallimento di 11 ore di trattative tra i sindacati degli autori (Writers Guild of America, WGA) e l’associazione dei produttori (Alliance of Motion Picture and Television Producers, AMPT) oggi a mezzanotte locale (8 di mattina in Italia) è partito ufficialmente lo sciopero della WGA che porterà inevitabilmente ad una paralisi della produzione USA e a gravissimi danni economici. Il motivo della discordia riguarda la richiesta di una rivalutazione dei diritti d’autore degli sceneggiatori legata ai nuovi mezzi di diffusione delle loro opere, in sostanza quello che gli autori chiedono è un aumento dei guadagni derivanti dalla vendita di film e telefilm tramite Internet e per nuove piattaforme quali Ipod, telefonini e DVD. L’ultimo sciopero degli sceneggiatori risaliva al 1988 quando 5 mesi di stop costarono centinaia di migliaia di dollari all’industria cinematografica e televisiva americana e purtroppo si teme che anche questa volta la cosa possa replicarsi. Non è facile fare il punto della situazione delle conseguenze che lo sciopero avrà almeno nell’immediato dato che le informazioni disponibili sono poche e confuse, cerchiamo comunque di fare una panoramica per quel che riguarda i telefilm e film sulla base delle notizie di cui abbiamo a disposizione. Riporto dal sito de La Times e da altri siti (tra cui ScreenWeek) una griglia con la situazione network per network, show per show:

Late Night

  • Colbert Report” e “The Daily Show“: Repliche da subito.
  • The Tonight Show” and “The Conan O’Brien Show“: Repliche da subito.
  • Jimmy Kimmel Live“: Ha personale WGA, quindi dovrebbe andare con le repliche, ma Kimmel potrebbe anche decidere di fare tutto da solo.
  • Nightline“: Continuerà normalmente.

ABC

  • Lost“: Dovrebbe avere 8 episodi pronti su 16, nessuno di questi è ancora andato in onda. Gli autori stanno scrivendo l’ottavo episodio come episodio finale della stagione quattro.
  • Cavemen“: Dovrebbe avere 12 episodi completati su 13; non ha ancora ricevuto l’ordine per la stagione completa. Nonostante fosse a rischio chiusura verrà molto probabilmente tenuta in vita come tappabuchi dato che la sceneggiatura è a buon punto.
  • Men in Trees“: Ha cinque episodi pronti dalla scorsa stagioni, 10 nuovi già girati e 4 script pronti per essere girati; in totale 19 sui 27 previsti per la stagione.
  • Cashmere Mafia“: Avrà 7 episodi su un ordine di 13.
  • The View“: Continuerà normalmente, secondo quanto dichirato da un portavoce.
  • Dirty Sexy Money“: Dovrebbe avere tra gli 11 e 13 episodi completati.
  • Brothers & Sisters“: Dovrebbe avere tra gli 11 e 12 episodi completati.
  • Eli Stone“: Avrà 13 episodi sui 13 ordinati. La data di premiere per la midseason non è stata ancora annunciata.
  • October road“: Totalmente fuori pericolo: gli episodi della nuova stagione sono stati tutti scritti e quasi girati.

CBS

  • Moonlight“: Dovrebbe avere 11 episodi completati su 12; non ha ancora ricevuto conferma per la stagione completa.
  • Cane“: Dovrebbe completare tutti e 13 gli episodi ordinati; non ha ancora ricevuto conferma per la stagione completa.
  • Jericho“: Avrà tutti e 7 gli episodi.

NBC

  • Friday Night Lights“: Dovrebbe avere completi 15 episodi su 22.
  • Scrubs“: Dovrebbe avere completi 12 episodi su 18.
  • Journeyman“: Dovrebbe avere completi tutti e 13 gli episodi ordinati; non ha ancora ricevuto conferma per la stagione completa.
  • Heroes – The Origins“: Il tanto atteso spin off di Heroes che sarebbe dovuto andare in onda durante il break invernale, è stato rimandato a data da definirsi sebbene siano in molti a sostenere che la NBC abbia definitivamente accantonato il progetto.
  • Heroes“: La nuova stagione era programmata in due volumi. Il secondo volume si sarebbe dovuto concludere a dicembre, e il terzo iniziare dopo la pausa invernale. Se lo sciopero dovesse protrarsi la seconda stagione si fermerà al secondo volume (ultimo episodio in onda il 3 Dicembre) per poi riprendere il prossimo autunno. Ciò ovviamente farà si che la seconda stagione consterà di soli 12 episodi.

CW

  • Everybody Hates Chris“: Dovrebbe avere completi 22 episodi su 22.
  • Gossip Girl“: Dovrebbe completare 13 episodi su 22.
  • Supernatural“: Ha tra i 10 e i 12 episodi completi. Ci sarebbero anche 5 script pronti per essere girati.
  • America’s Next Top Model,” “Beauty and the Geek” e nuovi show come “Crowned“: questi e altri reality show sono stati già ordinati e sono coperti per tutta la stagione.
  • Life is Wild“: Nonostante la serie fosse a rischio chiusura verrà molto probabilmente tenuta in vita come tappabuchi dato che la sceneggiatura è a buon punto.
  • One tree hill“: Totalmente fuori pericolo: gli episodi della nuova stagione sono stati tutti scritti e quasi girati.

FOX

  • 24“: Avrà 9 episodi su 24 completati. Premiere a gennaio. Nessuno di questi è ancora andato in onda.
  • Prison Break“: dovrebbe cavarsela piuttosto bene: la terza stagione era programmata in due blocchi, il primo dei quali si sarebbe concluso con una “season fall finale” a Dicembre ed il secondo sarebbe iniziato ad Aprile. Per correre ai ripari gli autori di Prison Break renderanno l’episodio che doveva concludere il primo blocco una vera e propria season finale. Se i tempi dello sciopero saranno lunghi quindi la trama potrà essere estesa alla quarta stagione, in onda l’anno prossimo.
  • K-Ville“: Nonostante la serie fosse a rischio chiusura verrà molto probabilmente tenuta in vita come tappabuchi dato che la sceneggiatura è a buon punto.

USA Network

  • In Plain Sight“: Nuovo show, la produzione è quasi conclusa.
  • Psych” e “Monk“: Sufficienti script in mano per garantire una seconda parte delle rispettive stagioni.
  • Law and Order: Criminal Intent“: Il numero di script della seconda metà della stagione è insufficiente, pertanto non sarà possibile cominciare la produzione come programmato.
  • Burn Notice“: In programma di far partire la produzione della seconda stagione a gennaio.
  • Starter Wife“: In programma di far partire la produzione a marzo.

Sci-Fi Channel

  • Stargate Atlantis“: Dovrebbe andare come programmato.
  • Battlestar Galactica“: Ha 10 episodi pronti, più il film di due ore da mandare questo autunno.
  • Eureka“: Subirà dei danni dato che è stato scritto solo un terzo della nuova stagione.

FX

  • 30 Days“: Completo, non dovrebbe subire danni.
  • Nip/Tuck“: 5^ stagione, 22 episodi divisi in due cicli: 14 da mandare da ora a febbraio e 8 l’anno prossimo. Tutti e 14 gli episodi del primo ciclio sono stati scritti, quindi solo il secondo ciclo potrebbe subire dei danni.
  • The Shield“: La stagione finale è tutta scritta, nessuna data di messa in onda.
  • Dirt” e “The Riches“: La produzione è in corso e potrebbero esserci dei problemi.
  • Rescue Me“: la 5^ stagione è appena stata annunciata e potrebbe correre dei rischi visto che la produzione è programmata per l’inizio del 2008.
  • Damages“: Ancora non si sa se è stato confermato.

HBO

  • Entourage” e “Big Love“: Al momento in fase di scrittura e sono previsti per l’estate del 2008.
  • True Blood” e “12 Miles of Bad Road“: Hanno cominciato la produzione.
  • The Wire“: Completato ed andrà in onda come programmato.
  • In Treatment“: Nuova serie, andrà in onda come programmata.

Tutta l’associazione degli sceneggiatori americani ha aderito allo sciopero (ecco la lista degli autori che aderiscono alla WGA e quindi allo sciopero): questo vuol dire che nemmeno serial come Desperate Housewives, Grey’s Anatomy, Smallville, CSI, E.R., House, Ugly Betty, Dexter ne usciranno salvi.

Per quel che riguarda la produzione di film, non dovrebbero esserci conseguenze per quelli in programma nei prossimi mesi dato che sono pronti già da tempo mentre potrebbero esserci diversi slittamenti per i film in uscita nella seconda metà del 2008.

Non ci rimane che aspettare ulteriori aggiornamenti e sperare che la situazione si risolva nel modo più positivo e soprattutto nel minor tempo possibile.

***********************************************************

Update (08/11/07): Riporto dal sito http://www.screenweek.it/ alcuni aggiornamenti riguardanti lo sciopero degli sceneggiatori e soprattutto il destino di alcune serie tv.

Continua lo sciopero degli sceneggiatori e la situazione si fa giorno dopo giorno più drammatica. Ecco alcuni imporanti updates per noi fan dei telefilm.

Lost: inizialmente si era parlato di 14 episodi già prodotti, poi di 8. Arriva oggi una bruttissima notizia: secondo uno degli autori, Cane, sarebbe assurdo trasmettere solo 8 episodi di questa quarta stagione quindi il network ABC starebbe considerando di realizzare non più altre tre stagioni di 16 episodi ciascuna, ma solo due, consistenti di 24 episodi. Fin qui tutto normale ma… la quarta stagione sarebbe trasmessa a Gennaio 2009.

24: sorte simile per 24. Visto il formato particolare di questa serie i produttori starebbero pensando di rimandare all’autunno prossimo la stagione (solo 10 episodi sono stati scritti).

Smallville: situazione leggermente meno tragica. Sono stati scritti 15 episodi, che andranno in onda fino a Febbraio. Per il resto della stagione bisognerà pregare per una risoluzione entro un breve termine dello sciopero.

Scrubs: La settima stagione è anche l’ultima di questo serial. Previste 18 puntate, ma solo 12 ne sono state completate. A questo punto a rischio anche il finale: gli ultimi episodi potrebbero essere rilasciati solo in DVD se lo scioperò andrà per le lunghe.

Desperate Housewives: solo 9 episodi sono stati scritti quindi la quarta stagione potrebbe concludersi senza svelare nemmeno il tradizionale mistero. Cherry – creatore della serie – ha annunciato che il nono episodio lascerà con troppi quesiti aperti.

Grey’s Anatomy: solo 11 episodi su 23 sono stati scritti e girati. Ne rimangono “solo” 6 da mandare in onda.

***********************************************************

Update (09/11/07): Nuove notizie dal sito http://www.screenweek.it/

24: La serie è stata ufficialmente rimandata a data da destinarsi.

Cashmere Mafia: la serie creata da Darren Star che avrebbe dovuto debuttare questo mese, è stata rimandata a Gennaio.

Lost: nonostante la proposta di Cane di rimandare gli otto episodi scritti al 2009, la ABC ha confermato che gli episodi verranno comunque mandati in onda a partire da Febbraio.

Battlestar Galactica: secondo le dichiarazioni rilasciate dal creatore della serie Moore, l’ultima stagione – che doveva essere composta da 20 episodi – sarà divisa in due stagioni, da 10 episodi ciascuna. A Gennaio andranno in onda su Sci-Fi quindi i 10 episodi scritti, mentre si inizierà a produrre gli altri 10 a partire da Aprile.

***********************************************************

Update (28/11/07): Buone notizie per Lost (da UsaTv)

 

Sono ormai 3 settimane che lo sciopero avanza, si sono negli ultimi giorni aperte spirali di trattative ma non è cambiato poi molto nella situazione generale: gli sceneggiatori vogliono più diritti sulle serie, le major non hanno voglia di riconoscerli. L’ultima lotta si è incentrata sui diritti dell’online per i quali gli sceneggiatori vogliono riconosciuta una percentuale, così come quelli per le vendite all’estero.

In questi giorni stanno andando online i Mobisodes di LOST, dei mini episodi che erano stati realizzati per i telefonini (da qui il nome mobile episodes) e per i quali, proprio per il giro di media su cui sono passati gli sceneggiatori ricevono un compenso; potrebbe essere un contratto simile a questo quello che potrebbe portare lo sciopero alla risoluzione.

Altra situazione complessa è quella di coloro che sono sia produttori che sceneggiatori degli show e si trovano quindi sia da una che dall’altra parte della barricata in un certo senso. Anche qui si torna a parlare di LOST… Carlton Cuse insieme a Damon Lindelof ha infatti deciso di oltrepassare la linea degli scioperanti per tornare a scrivere gli episodi, in modo da averli tutti e 16 pronti per la messa in onda, prevista a febbraio 2008. Insomma: avremo la stagione 4 di LOST.

12 risposte a “Serie TV & Film: produzione USA nel caos”

  1. quasi un anno di attesa per vedere solo 8 episodi di Lost 🙁 oltretutto l’ultimo episodio pare che finisca con un colpo di scena incredibile…penso che impazzirò

  2. mmmm..

    intanto questo mi da lo spunto per accontonare definitivamente la visione di lost che, stranamente, continua a bloccarsi per un motivo o l’altro… cosicchè sono ancora intorno al 13° ep della prima season…

    Però che ansia per tante belle produzioni… tra cui dexter e heroes T_T

  3. uno slittamento di Lost nel 2009 secondo me decreterebbe una emorragia di ascolti e la chiusura definitiva della serie 🙁

  4. per ora sembra che il pericolo sia scongiurato (vedi update di oggi)…dovremo accontentarci di soli 8 episodi, meglio che aspettare un altro anno

  5. l’NBC ha si dichiarato che scrubs finirà con questa stagione ma pare che l’ABC abbia comprato i diritti e scritturato il cast per altre stagioni….

I commenti sono chiusi