Miro 1.2

Stavo cercando un po’ di tutorial video che mi spiegassero come curare il nuovo arrivato in casa, un Acero palmato giapponese bonsai di 12 anni. Questo prima di fare cavolate ed ucciderlo.

Tutto contento mi metto su youtube e cerco ma… cappero non c’è un sistema centralizzato che mi permetta di fare ricerche anche sugli altri servizi di video online,  salvare quelli che mi interessano, condividerli, creare canali a tema e playlist??

miro

E così mi sono imbattuto in Miro 1.2, un software free ed opensource che permette di fare tutte queste cose. Richiede un sistema operativo a scelta tra Mac, Win e Linux, con pacchetti già pronti per alcune distribuzioni tra cui Ubuntu. Una volta installato, digitando alcune parole chiave nella barra di ricerca, verrano scandagliati diversi motori di ricerca ed i risultati sono riportati nella comoda finestra del programma.  A questo punto, i video desiderati possono essere scaricati nella libreria personale oppure condivisi via email, digg ed altri servizi; ci interessa avere il file .flv? nessun problema, tramite il menu a tendina si può aprire la cartella contenente i file originali e convertirli con il nostro software preferito!

insomma, molto utile!

5 risposte a “Miro 1.2”

  1. ma puoi usarlo anche per i podcast video?
    cmq se hai fretta e non ti serve poi scaricare i video puoi sempre usare google con la funzione ricerca video…

  2. Ascolta io volevo sapere se si puo’ usare anche come video server P2P.

    Insomma se puo’ distribuire contenuti video tramite bitTorrent o similia.

    Ciao!

  3. ciao roberto,
    mmmh quello che dici tu nn so se si può fare. so che puoi scaricare i file torrent e visualizzarli ma nn so se puoi fare un video server.

I commenti sono chiusi