Come aggiornare l’Iphone ad un nuovo firmware

Torniamo a parlare di Iphone: questa piccola guida precederà un altro articolo in cui cercherò di esporre alcune considerazioni a distanza di quasi due anni dalla presentazione del dispositivo di casa Apple. Come certamente tutti gli interessati sapranno, venerdì scorso è stato rilasciato il nuovo firmware 2.2 e a distanza di due giorni il Deav Team ha reso disponibili le nuove versioni dei loro tool per effettuare le operazioni di jaibreaking. Non voglio minimamente soffermarmi su queste procedure ben documentate in rete (se non rimandandovi ai siti di riferimento): vorrei affrontare una questione connessa su cui quasi tutti glissano ma che ogni volta manda in crisi tre quarti degli utenti, in particolare i meno “smanettoni”. Ovvero partendo da un Iphone jailbroken (oppure anche da un Iphone mai sbloccato, si veda la nota) con un determinato firmware, come fare a passare al firmware successivo senza perdita di dati. Itunes dispone infatti di una utilissima funzione di backup automatico dei dati, peccato però che è altamente sconsigliato effettuare un ripristino da backup tra firmware differenti, operazione che spesso e volentieri comporta malfunzionamenti (sintomo classico schermata nera con la mela, la wheel che continua a girare in eterno – e non solo quella – e l’Iphone che continua ciclicamente a vibrare). Il modo più pulito è quello di eseguire tutte le operazioni come se l’Iphone fosse nuovo e andare poi a ripristinare tutte le informazioni che ci interessa non perdere.

Partiamo dal presupposto che il vostro Iphone abbia la musica, i video, le foto e le applicazioni provenienti da Appstore sincronizzate con Itunes e che i contatti siano sincronizzati con i contatti di Windows (nella guida presupponiamo di avere un Iphone 3G con Vista, in maniera analoga si procede con Iphone 2G e/o Mac). Vediamo in dettaglio le operazioni da eseguire:

  • Accertiamoci di avere installata l’ultima versione di Itunes. Colleghiamo l’Iphone, attendiamo che sincronizzi e faccia il backup. A questo punto procediamo togliendo la sincronizzazione alla musica, ai video, alle foto e a tutte le applicazioni.
  • Effettuiamo ora manualmente il backup di tutte quelle informazioni che ci interessa salvare. Per far ciò è sufficiente accedere via SSH* al nostro Iphone e:
  1. per salvare gli SMS navighiamo fino alla directory /private/var/mobile/Library/SMS/ e salviamo il file sms.db;
  2. per salvare i preferiti di Safari navighiamo fino alla directory /private/var/mobile/Library/Safari/ e salviamo il file Bookmarks.plist;
  3. per salvare la cronologia delle chiamate navighiamo fino alla directory /private/var/mobile/Library/CallHistory/ e salviamo il file call_history.db;
  4. per salvare gli account mail configurati navighiamo fino alla directory /private/var/mobile/Library/Mail/ e salviamo i file Accounts.plist e Envelope Index più la directory Mailboxes;
  • Scarichiamo sul nostro PC il nuovo firmware, andiamo sulla schermata “Info” di Itunes relativa al nostro Iphone, premiamo il tasto SHIFT sulla tastiera e contemporaneamente sul pulsante “Ripristina”, localizziamo il nuovo firmware scaricato in precedenza e diamo il via alla procedura di aggiornamento. Molto importante, in vista del jailbreaking successivo, non eseguire l’aggiornamento del firmware direttamente da Itunes.
  • Una volta installato il nuovo firmware originario, al riavvio dell’Iphone scegliere di configurare il dispositivo come nuovo (e non ripristinare da backup) e sincronizzare i contatti con quelli di Windows.
  • Siamo ora pronti per eseguire il jaibreaking con QuickPwn per cui vi rimando alle ottime guide (sia per Iphone 2G che 3G, sia per Mac che per Windows) di Ispazio (per il firmware 2.2) che trovate qui unitamente ai link per il download del firmware.
  • Terminata l’operazione di sblocco con Cydia/Installer sul nostro Iphone andiamo immediatamente a installare OpenSSH* per poter di nuovo accedere al nostro Iphone. Andiamo ora a ripristinare tutti i file che ci eravamo salvati, nelle stesse posizioni sul nuovo firmware. Riavviamo l’Iphone e dovremmo aver ripristinato tutti i dati.
  • Torniamo su Itunes con l’Iphone collegato e ripristiniamo la sincronizzazione di musica, foto, video e delle applicazioni.
  • Possiamo quindi procedere a reinstallare le applicazioni di terze parti prelevate da Cydia.

L’Iphone sarà a questo punto aggiornato, sbloccato e con tutti i dati ripristinati. Nel reinstallare le applicazioni da AppStore/Cydia tenete conto che alcune di esse potrebbero non funzionare correttamente col nuovo firmware, prima di procedere sarebbe bene informarsi su eventuali malfunzionamenti e incompatibilità.

By Fox

*Nota: un’alternativa all’accesso all’Iphone via SSH per salvare/ripristinare i dati salvati manualmente, e che si rende necessaria se partiamo da un Iphone che non è mai stato sbloccato in precedenza, consiste nell’utilizzare il programmino  i-FunBox che consente di gestire completamente l’Iphone via USB senza bisogno di sbloccare l’Iphone. Davvero ben fatto e naturalmente gratuito. Solo per Windows Xp/Vista.

18 risposte a “Come aggiornare l’Iphone ad un nuovo firmware”

  1. Confermo che si può tranquillamente usare i-funbox come alternativa all’accesso via SSH e questo rende possibile eseguire la procedura partendo ad esempio da un iphone che non è mai stato sbloccato e per cui non sarebbe possibile l’accesso via ssh (che presuppone che l’iphone sia stato sbloccato)…lo aggiungo come nota, grazie

  2. quoto…così si eviterebbe di usare del tutto quel cesso di Itunes…ma come fa la Apple ad aver creato un software simile???

  3. Purtroppo no, negli ultimi firmware 2.x è stato introdotto un nuovo sistema di hashing dei file su cui non è stato ancora completato il reverse engineering…per questo hanno disabilitato l’upload di musica e video

  4. Salve, forse non è lo spazo giusto, ma come aggiungo nell’ Album Foto varie cartelle per poter dividrer le varie foto e non averle tutte nella cartella LIBEREIA FOTO?
    Grazoe
    Miran

  5. @Miran
    L’operazione di cui parli non è possibile farla direttamente dall’Iphone. L’unico modo è creare le cartelle che vuoi localmente sul tuo pc, trasferire le foto dall’Iphone al pc e ripartirle nelle cartelle e impostare per ultimo da Itunes la sincronizzazione delle foto con le cartelle…di volta in volta puoi trasferire le nuove foto dall’Iphone alle cartelle sul pc, e risincronizzare

  6. Spetabile Fox,
    ringrazio per l’auito…. c’e’ l’ho fatta!
    Sono nuovo con l’iPhone…. è bellissimo!
    Ho letto che c’e’ la versione 3.0 che aggiunge il copia incolla….( che effettivamente è una lacuna per un telefono della portata di un iPhone) sa forse dove la posso scaricare?
    Grazie
    Miran di Trieste

  7. @Miran
    E’ vero esiste il firmware 3.0 che porta finalmente con sè il copia&incolla oltre a tutta una serie di altri miglioramenti. Per ora è ancora in fase beta ed è destinato esclusivamente agli sviluppatori…nonostante ciò sui circuiti p2p è rintracciabile ma è altamente sconsigliato installarlo, primo perchè avrà sicuramente bug, secondo perchè come detto non è destinato ai normali utenti ma SOLO agli sviluppatori, terzo perchè ci potrebbero poi essere dei grossi problemi a rimuoverlo e installare la versione definitiva (o una precedente) soprattutto se non si è esperti.
    Quindi un consiglio…lascia perdere e attendiamolo per giugno

    p.s. dammi del tu! 🙂

  8. Ciao!Premettendo che ultimamente ho un po’ trascurato il mio Iphone come potrete capire…sono ancora al firmware 1.1.4!!Vorrei passare all’ultimo firmware uscito e funzionante!si può fare il passaggio diretto semplicemente tramite itunes oppure devo fare una cosa graduale?E questa procedura di backup va bene anche nel mio caso? Grazie mille!!

  9. @Ilaria

    Caspita ne sono cambiate di cose dall’1.1.4 ad oggi…immagino tu abbia un Iphone 2G estero giusto? Se è così non puoi aggiornare direttamente da Itunes perchè il tuo telefono è locked ovvero funziona solo con un determinato operatore estero (ad es. se è americano At&T) quindi aggiornandolo non potresti più usarlo con le nostre sim. Ti serve fare l’aggiornamento tramite sblocco + unlock usando QuickPwn. Dovresti poter fare il passaggio direttamente al 2.2.1, ti consiglio di fare riferimento alle ottime guide di Ispazio, le trovi raggruppate qui:

    http://www.spaziocellulare.com/ispazio/2009/01/30/tutte-le-guide-per-aggiornaresbloccare-il-firmware-221-per-iphone-edge-iphone-3g-e-ipod-touch-mac-e-windows-in-un-solo-articolo/

    segui la guida corretta a seconda che tu abbia Win o Mac.
    Per quel che riguarda il backup puoi seguirlo anche tu prima di procedere con l’aggiornamento, ti avviso però che con grande probabilità perderai gli sms perchè nei firmware intermedi c’è stato un cambio nella gestione del database

  10. Perfetto!!GRAZIE MILLE! guida chiara e perfetta per la prima volta non ho trovato nessuna difficoltà!sono persino riuscita a mantenere gli sms con i-FunBox!!
    Ora mi chiedevo se anche con questo firmware è ancora necessario disabilitare l’edge e se sì come??
    Grazie davvero!^^

  11. Per disabilitare l’edge puoi installarti da cydia sbsetting, una app davvero utile che ti consente di avere a portata di dito una serie di toggle per attivare/disattivare le funzioni più utilizzate compreso l’edge…se usi vodafone (e credo anche tim) in teoria non ti serve più perchè la navigazione è consentita solo su apn dedicati a cui hai accesso solo se hai attivo il pack per iphone

  12. Salve,
    scusa ancora una domanda, ma non riesco a capire perfettamente la differenza tra la funzion PUSH e scarica ogni x minuti!

    Grazie

  13. My ipod 1G is our most valuable iPod, Personal digital assistant and a whole lot more, as well as has has been since I got it. It still work on the newest iPod system software, and also any application I need to have it to operate. I’m working with it to leave this remark at this moment. I’d personally point out you’ll find it a much more compared with solely an “excellent hobbyist system” — it’s an great iPod

I commenti sono chiusi