Fotografare via cavo

Stavate cercando un modo per scattare via cavo con la vostra fotocamera? Credete che i prezzi siano troppo alti per permettervi un software del genere?? bene, il freeware ci viene incontro perché da oggi non avrete più questo problema!

Vi segnalo questo promettente progetto sviluppato da Stefan Hafeneger: Nikon Control Beta (ma il nome cambierà a breve). In pratica è un piccolo software freeware che permette di utilizzare via cavo le vostre fotocamere Nikon grazie alle SDK e che funziona sulla piattaforma OS X. Le fotocamere per ora supportate con sufficiente beta testing sono D90, D300, D700, D3 e D3X, mentre è stato aggiunto il supporto con l’ultima release anche per D40, D40X, D60, D80, D200. Se avete una di queste ultime fotocamere fatevi avanti per testare in anteprima l’applicazione, sarete di aiuto alla comunità!

nikon-control-beta-1

E’ possibile scattare tramite il pulsante nella finestra del programma, dalla fotocamera o addirittura dall’ultima release tramite l’Apple Remote (!) nel caso non avessimo lo scatto remoto. Per quanto riguarda gli altri controlli c’è BKT (per scattare più fotogrammi utilizzando la funzione bracketing dell’esposizione), un intervallometro per fotografare ad intervalli regolari pre-impostati, la visualizzazione a tutto schermo, istogramma e informazioni EXIF. Nella barra di stato si possono controllare tutte le impostazioni attuali di scatto della fotocamera.

Di lavoro ce n’è ancora molto da fare, ma a distanza di un mese dalla prima beta, ora questo software è già pronto per essere usato almeno con i modelli di punta di Nikon. Ovviamente questo nuovo programmino bisogna renderlo veramente utile, quindi come possiamo inserirlo nel nostro ormai famoso flusso di lavoro?

Con Lightroom 2 è possibile impostare una cartella che verrà controllata in tempo reale per nuovi oggetti: in pratica ogni volta che si scatta LR importa automaticamente le nuove immagini nel proprio database. Basterà impostare la cartella di download in Nikon Control Beta in maniera congrua:

nk-control-pref

Una volta selezionata la stessa cartella in LR su File > Importazione automatica > Impostazione importazione automatica, saremo pronti per fotografare!

Ovviamente questo software non funzionerà su altre piattaforme; se avete un PC Windows, il corrispettivo suggerito dallo stesso autore di Nikon Control Beta è DCamCapture.

Link | http://stefan.hafeneger.name/

8 risposte a “Fotografare via cavo”

  1. Amen! Per ora mi tengo la D50, anche perché se dovessi cambiare fotocamera ogni volta che Nikon spara fuori qualche novità.. 🙂

  2. oppure con una canon… inserite il CD che trovate nella confezione e installate il software… con controllo completo della camera(se in modalità M) dal PC/MAC… ;D

    Canonismo a parte… Mauro usi solo LR o anche Aperture?

  3. Guarda che anche Nikon ha lo stesso software, si chiama Camera Control. 😉
    Ciò non toglie che sia interessante testare nuovi software, e avere alternative, specialmente se freeware!

  4. 179€ 🙂
    Nikon ha aperto a tutti le proprie SDK, probabilmente vedremo altri programmini carini in futuro!

    per quanto riguarda Aperture, purtroppo vorrei provarlo ma l’assenza di editing localizzato non distruttivo è abbastanza limitante… spero che nella futura versione 3 implementino anche questa opzione!

    in aperture 2 è comunque facile utilizzare un sistema tethered, in quanto dal menu file è già possibile scattare in questa modalità, anche se praticamente non ci sono impostazioni da poter modificare..

  5. si ma ha parecchi problemi… ho provato ad usarlo una volta ma supporta un numero limitato di fotocamere, per esempio di canon supporta solamente quelle professionali. so che ci sono plugin free che come per LR monitorano una cartella…
    Spero pure io in un upgrade di Aperture in fretta… ma credo avverà tra un bel pò… prima ci sarà(finalmente) FCP3

I commenti sono chiusi