Usare il Sansa View col protocollo MTP in K/Ubuntu, ovvero “come aggiornare libmtp all’ultima versione”

Ci sono prodotti che sono diventati così diffusi da diventare parole di uso comune, soppiantando il termine originale e corretto. “PlayStation” ne è un classico esempio. E “iPod” ne è un altro, essendo andato a sostituire “lettore MP3” nel lessico popolare.

Non è infrequente leggere recensioni di nuovi DAP (Digital Audio Players, “Lettori di Audio Digitale” ovvero… iPod 😉 ) in cui il prodotto viene entusiasticamente presentato come l'”iPod Killer”, ossia quell’apparecchio che avrebbe le capacità di contrastare (e battere) il predominio del gingillo Apple nel mercato dei lettori portatili. Leggi tutto “Usare il Sansa View col protocollo MTP in K/Ubuntu, ovvero “come aggiornare libmtp all’ultima versione””

Backup a prova di bomba? RAID software su Ubuntu

Innanzitutto urge una precisazione: non siamo spariti, ma come tanti, abbiamo una vita al di fuori del blog che in questo momento ci sta assorbendo parecchio, chi per le varie tesi, chi per nuovi lavori, chi per lavori vecchi dove c’è bisogno più impegno del solito. Ci sono persone là fuori che pretendono, non capendo che abbiamo di meglio da fare ;).

Detto questo, ci eravamo lasciati settimana scorsa con un dilemma che mi stava logorando: come fare ad evitare di perdere tutto il mio archivio fotografico, essenziale per il mio equilibrio psicofisico? se ne erano dette diverse: dall’utilizzo di cubi costosi assolutamente autonomi, ad altri gadgets di dubbia qualità, addirittura googleando attraverso i feed RSS, avevo trovato personaggi incredibili disposti a spendere più di 1000$ per una serie di HD esterni collegati in rete. Qualcuno addirittura ha messo in una cassetta di sicurezza della banca gli hd direttamente.

Alla fine, grazie ai consigli ottenuti dai commenti di diversi utenti (grazie Fabrizio, Lore, l’immancabile Rebe), ho deciso di affidarmi ad una soluzione RAID, perché già possedevo un PC fisso con Ubuntu, perfettamente funzionante e senza schermo. Vuoi saperne di più? continua a leggere… Leggi tutto “Backup a prova di bomba? RAID software su Ubuntu”

Gennaio: tempo di riorganizzazione, ma come fare?

In questo inizio d’anno ho deciso di mettere mano a tutta l’organizzazione dei files in casa: fate conto che possiedo circa 15000 fotografie e miliardi di kb 🙂 di documenti che non voglio perdere. Oltre a tutto questo, si è sommato il fatto che ho dovuto donare alla Causa Familiare (quella che mi sfama, per il momento) lo schermo LCD del mio PC fisso con ubuntu. Morale, mi sono ritrovato con un notebook (e questo è bene), una rete di 3 computer e un PC fisso senza schermo (e questo potenzialmente non va bene). Mi è sembrata quindi una cosa intelligente cercare di capire come creare un file server per cercare di centralizzare il più possibile i dati di cui devo avere un backup da qualche parte.

Leggi tutto “Gennaio: tempo di riorganizzazione, ma come fare?”

Raw Therapee – Recensione!

14/12/07 UTENTI WINDOWS Aggiornamento: VERSIONE 2.3 BETA disponibile per il download! Dopo diversi mesi di assenza, è uscita una nuove versione di testing, per il momento solo per utenti Bill-addicted.A questo link le ultime news.

*****************************************************************************************

!! FORUM: tutte le ultime novità su questo articolo in questo thread.

Continua la saga di chi peregrina tra decine di titoli per trovare il software-pretesto per passare a linux definitivamente…

Oggi ci occupiamo di Raw Therapee (THe Experimental RAw Photo Editor – ma si sta pensando ad un altro nome…), software creato da Gbor Horvth, che si propone di inserirsi nel mercato dei parecchi convertitori dei files RAW ora in commercio. Iniziamo da una cosa essenziale: è free (ma non opensource), nonostante si possa contribuire con 5 $ al progetto in maniera assolutamente volontaria.

L’installazione è semplicissima, basta scaricare il pacchetto per linux, Leggi tutto “Raw Therapee – Recensione!”

Windows Seamless in VMWare

Anche con VMWare esiste un modo di utilizzare una macchina Windows virtuale in modo “seamless”.
Non è un sistema immediato come con VirtualBox, ma bisogna utilizzare un trucco che consiste nel connettersi alla macchina virtuale tramite rdesktop.
Ma vediamo nei dettagli…
Leggi tutto “Windows Seamless in VMWare”

Getdeb.net come repository

Gli assidui utilizzatori di Ubuntu, conosceranno senz’altro il sito getdeb.net, sul quale moltissimi programmi che non sono disponibili originariamente sotto questo formato, vengono pacchettizzati in formato .deb

Getdeb.net logo

L’utilità è enorme, però con un limite: installando i pacchetti deb senza passare da Synaptic, non è possibile infatti aggiornare i programmi o le librerie in modo automatico. O meglio, non è possibile se non usate il metodo che andrò a descrivere di seguito… Leggi tutto “Getdeb.net come repository”